Amazon Fire TV Cube: videochiamate con Zoom

Amazon ha annunciato che il Fire TV Cube di seconda generazione (disponibile anche in Italia) supporta ora le videochiamate con Zoom. Il dispositivo diventa quindi più completo e può essere utilizzato per rimanere in contatto con familiari e colleghi di lavoro attraverso lo schermo della TV.

Fire TV Cube compatibile con Zoom

Dall’anno scorso è possibile effettuare una videochiamata tra Fire TV Cube e uno smart display con Alexa (come gli Echo Show). Amazon sottolinea che molti utenti hanno apprezzato la funzionalità, in quanto si può sfruttare lo schermo della TV e contattare altre persone rimanendo comodamente sul divano. A partire da oggi è disponibile anche il popolare servizio per le videoconferenze. L’utente deve solo installare l’ultima versione del software, scaricare l’app Zoom e acquistare due accessori indispensabili.

È infatti necessaria una webcam che supporta USB Video Class (UVC) con almeno una risoluzione HD (720p) e 30 fps. Per un’esperienza migliore è preferibile un modello con risoluzione full HD (1080p) e un campo visivo di 60-90 gradi da una distanza compresa tra 1,8 e 3 metri dalla TV. La webcam deve essere collegata al Fire TV Cube con un adattatore micro USB/USB.

Dopo aver effettuato l’accesso a Zoom è possibile vedere i contatti, le riunioni in programma e partecipare ai meeting. Quest’ultima operazione può essere eseguita anche usando il comando vocaleAlexa, partecipa alla mia riunione Zoom“. L’assistente chiederà quindi di inserire meeting ID e passcode. Eventualmente è possibile collegare il calendario ad Alexa, in modo da comunicare all’assistente la riunione alla quale partecipare tra quelle previste.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Informatica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui