Aggiornamenti per Chromecast con Google TV, Smart TV Sony, vari OnePlus e Samsung

Il mondo Android è estremamente variegato e ne troviamo una diretta testimonianza nella raccolta odierna di aggiornamenti software, che tocca i dispositivi più diversi: dalla nuova Chromecast con Google TV ad alcune Android TV a marchio Sony, passando per alcuni immancabili smartphone, nel caso di specie targati Samsung e OnePlus.

Chromecast con Google TV: le novità dell’aggiornamento

Chromecast con Google TV è l’ultima evoluzione della popolarissima chiavetta HDMI di Big G, ora più ricca di funzioni e finalmente capace di svincolarsi dallo smartphone. Per maggiori dettagli, eccovi la nostra recensione.


Tornando al discorso aggiornamenti software, dopo il primo ricevuto più di un mese fa, su Chromecast con Google TV sta già arrivando un secondo update.

La nuova build è identificata dal numero 200918.015 e arriva con un pacchetto OTA da 86,48 MB. Una volta effettuato il download, l’installazione avviene in modo automatico. Alla base di tutto, il sistema operativo rimane in versione Android 10 e le patch di sicurezza sono quelle di settembre 2020.

Purtroppo Google non ha diffuso un changelog ufficiale, per questo motivo non ci sono certezze sulle novità introdotte da questo nuovo update. Data la giovane età del prodotto e dello stesso progetto Google TV, si può comunque presumere che ci siano per lo più fix di bug vari relativi al telecomando e alla Chromecast stessa. Ad esempio alcuni utenti avevano lamentato dei problemi a livello di audio e di connettività HDMI.

Android TV Sony: le novità dell’aggiornamento

Rimanendo in ambito televisivo, ci sono buone notizie per i possessori di numerosi modelli di smart TV Sony con sistema operativo Android TV: il produttore giapponese ha dato il via al roll out di Android 9 Pie (TV) per modelli anche meno recenti, alcuni addirittura del 2016.

Il nuovo firmware è in versione 6.7140 e porta in dote un’interfaccia utente rinnovata. Il changelog ufficiale segnala le seguenti novità:


  • Introduce menu delle impostazioni riprogettati e ottimizzati (Android 9 Pie)
  • Combina le app Video, Album e Music in un’unica app, Media Player
  • Rimuove la funzione WPS per una maggiore protezione
  • Migliora la reattività del TV all’accensione dalla modalità standby
  • Risolve un problema di assenza dell’audio da una soundbar specifica collegata tramite HDMI ARC
  • Migliora la riproduzione video nelle applicazioni HbbTV
  • Migliora la funzione Wi-Fi
  • Risolve il problema di visualizzazione dello schermo nero a causa della decodifica del formato HEVC (High Efficiency Video Coding) tramite il sintonizzatore TV
  • Aggiunge il supporto di HEVC 100/120 Hz nella riproduzione video USB

Sony ne ha comunicato la disponibilità per tutti i modelli visibili a questo link.

Samsung Galaxy M31: le novità dell’aggiornamento

Samsung Galaxy M31 (ecco la nostra recensione) non è esattamente lo smartphone più popolare del produttore sudcoreano, ma di recente è tornato alla ribalta grazie alle offerte del Black Friday 2020.

Gli acquirenti vecchi e nuovi di questo modello saranno felici di sapere che è stato appena rilasciato l’aggiornamento con la One UI 2.5. Prossimamente toccherà anche al fratello minore Samsung Galaxy M21.

Samsung Galaxy M31 sta ricevendo un file OTA da oltre 650 MB, che implementa anche le patch di sicurezza di ottobre 2020.

Il nuovo firmware M315FXXU2ATJA arricchisce la One UI in versione Core e le novità più interessanti riguardano la tastiera – con la ricerca diretta su YouTube –, le funzioni per le emergenze nell’applicazione per i messaggi e la fotocamera, che dovrebbe migliorare in termini di qualità generale.

OnePlus Nord N100 e OnePlus 7T: le novità degli aggiornamenti

Chiudiamo con due smartphone di casa OnePlus: l’economico OnePlus Nord N100 e l’apprezzato modello dello scorso anno OnePlus 7T.

OnePlus Nord N100 sta ricevendo la OxygenOS 10.5.3, il roll out a livello europeo è stato annunciato sul forum ufficiale. Non ci sono nuove funzioni o patch di sicurezza da segnalare, ma solo generici miglioramenti di stabilità e bugfix, ecco il changelog completo:

  • System
    • Optimized system standby stability
    • Optimized the compatibility of third-party apps
    • Fixed known issues and improved system stability
  • Network
    • Improved connection stability of the mobile network
    • Newly added support for more operator networks

La variante Global di OnePlus 7T sta ricevendo un piccolo aggiornamento che porta la OxygenOS alla versione 10.0.15. In questo caso il changelog segnala alcune novità di sistema, ovvero le patch di sicurezza Android di novembre 2020, GMS (Google Mobile Services) di agosto 2020 e un paio di fix per la status bar in chiamata e per l’app Telefono. Ecco il registro delle modifiche completo:


System

  • Optimized the user experience of the status bar in the call scene to reduce mis-touches
  • Fixed small probability flashback issue with Phone app
  • Android Security Patch to 2020.11
  • Updated GMS package to 2020.08

Come aggiornare Chromecast con Google TV, smart TV Sony, Samsung Galaxy M31, OnePlus Nord N100 e OnePlus 7T

Su Chromecast con Google TV, potete controllare la disponibilità dell’update seguendo il percorso Settings > System > About > System Updates.

Per le smart TV Sony, la soluzione consigliata consiste nel “Download automatico software”, altrimenti è possibile procedere usando un’unità flash USB. Trovate tutte le istruzioni sul sito ufficiale a questo link.

Gli aggiornamenti per i tre smartphone sono in arrivo come sempre via OTA, dunque basta aspettare la classica notifica oppure controllarne manualmente la disponibilità nelle Impostazioni. Per il solo OnePlus 7T, potreste valutare l’aggiornamento manuale tramite i seguenti link:

Leggi anche: Migliori smartphone Android: la classifica di novembre 2020

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Android

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui